vendita softair, ecommerce softair, armeria, vendita armi, pistole aria compressa
La mia WishList
-
CATALOGO PRODOTTI
SOFT AIR
ULTIMI ARRIVI
OFFERTE
REENACTMENT
ABBONAMENTI
ABBIGLIAMENTO TATTICO
FUCILI DIVISI PER MODELLO
FUCILI DIVISI PER MARCA
FUCILI MODIFICATI
FUCILI USATI
FUCILI ELETTRICI ABS
FUCILI A GAS
FUCILI A MOLLA
PARTI ESTERNE FUCILI
PARTI INTERNE FUCILI
CARICATORI FUCILI
CUSTODIE FUCILI E PISTOLE
PISTOLE SOFTAIR
CARICATORI PISTOLE
PARTI INTERNE PISTOLE
PARTI ESTERNE PISTOLE
GAS / CO2
PALLINI E PORTAPALLINI
BATTERIE E ACCESSORI
LUBRIFICANTI
SISTEMI DI ORIENTAMENTO
SISTEMI DI OSSERVAZIONE
SISTEMI DI COMUNICAZIONE
SISTEMI DI PUNTAMENTO
VISORI NOTTURNI
VERNICI SPRAY
TORCE/LIGHTSTICK
GRANATE / LANCIAGRANATE
ATTREZZATURA DA CAMPO
SURVIVAL/PRIMO SOCCORSO
CRONO - ATTREZZI
ARMERIA
ULTIMI ARRIVI
OFFERTE
METAL DETECTOR
BALESTRE DA TIRO
ACCESSORI ARIA COMPRESSA
CARABINE CALIBRO 4,5
PISTOLE CALIBRO 4,5
PISTOLE A SALVE
DIFESA E SICUREZZA
ARCHI
FIONDE E ACCESSORI
COLTELLI DIVISI PER TIPO
COLTELLI DIVISI PER MARCA
ABBIGLIAMENTO DA CACCIA
SURVIVAL/PRIMO SOCCORSO
ABBIGLIAMENTO TATTICO 5.11
ABBIGLIAMENTO TATTICO WOOLRICH
ABBIGLIAMENTO TATTICO BADLANDS

Il Softair 

La Storia

Tutto cominciò durante una pausa pranzo di alcuni boscaioli Americani. Uno di loro, che aveva un marcatore a vernice rossa utilizzato per segnalare gli alberi da tagliare, per scherzo sparò una palla di vernice verso un suo compagno; a quest'ultimo non parve vero rispondere con lo stessa sistema al collega. Questo botta e risposta coinvolse anche gli altri e degenerò nel primo scontro di Paint-Ball (primi anni '80). Trovata la cosa molto divertente i boscaioli decisero di ritrovarsi per sfidarsi ancora fino a che il divertimento si diffuse fino a divenire il Wargames che tutti conosciamo adesso. Ora quei marcatori sparano con un getto di aria una pallina calibro 12 piena di vernice colorata alla velocità di 150 m/sec. Questo significa vivere un'esperienza alquanto dolorosa se si viene colpiti. In Giappone, dove è nato il Softair, non era possibile usare quel tipo di strumenti per giocare e qualcuno pensò di usare delle armi giocattolo che sparassero dei piccoli pallini del tutto innocui. I primi modelli sparavano dei pallini di plastica (di varie dimensioni) tramite un pistone a molla con modeste velocità e gittata in modo da essere considerati veri e propri giocattoli dalla "rigida" legislazione giapponese. Quando i primi produttori si accorsero che i modelli erano sempre più richiesti i fabbricanti decisero di rendere omogenee queste repliche e di istituire un organismo chiamato ASGK. I suoi compiti fondamentali erano:

* Controllare la legalità dei modelli giocattolo;    

* Unificare gli standard di realizzazione con particolare attenzione al calibro e ai materiali;    

* Concordare una differenziazione produttiva in modo da non farsi concorrenza;    

* Stabilire che il proiettile deve essere del diametro di 6 mm.


Bibliografia: "Soft Air. Lo sport di squadra del XXI secolo", Luca Oleastri, Edizioni Planetario, 1993.

Che cosa è il SOFTAIR

Si tratta di uno sport che consiste nella simulazione di scontri armati.

I giocatori generalmente si dividono in due (o più) squadre che si prefiggono il raggiungimento di un obiettivo.
Gli obiettivi da perseguire, in un tempo prestabilito (es. un'ora), possono variare in ogni gioco :
· conquista bandiera avversaria
· conquista di una postazione
· mantenimento di una postazione
· liberazione di un prigioniero
· distruzione della squadra avversaria
· ecc. ecc.


In alcuni casi il gioco diviene più complesso trasformandosi in una vera e propria "storia" da mettere in scena. (es. recupero del pilota caduto in territorio nemico con una squadra che lo deve riportare al campo base e una squadra nemica che deve eliminare i soccorritori e portare il prigioniero nel suo campo per essere interrogato).
All’interno dello stesso incontro di Softair possono svolgersi diversi tipi di giochi. In genere un incontro ha una durata che può variare dalle 2 alle 4 ore, è può essere effettuato di giorno o di notte.
 


Naturalmente le "Notturne" sono più adrenalinizzanti perché impediscono ai giocatori l'uso della vista per il combattimento e quindi la persona è stimolata ad usare gli altri sensi che di solito sotto utilizza.
Il Softair si svolge in ambienti generalmente boschivi ma anche in territori urbani come cascinali abbandonati, fabbriche dismesse, ruderi, cave abbandonate. L’esercizio di questo sport prevede l’utilizzo di terreni privati o pubblici (previa richiesta di autorizzazione alle forze dell’ordine per evitare il procurato allarme ed il disturbo della quiete pubblica) caratterizzati da ostacoli naturali o artificiali, dove persone estranee al gioco non possano entrare e mettersi in pericolo (fisico e psicologico).


Il Softair non presenta alcun pericolo per il giocatore (a differenze di pratiche simili come il Paintball americano) perché utilizza armi giocattolo che sparano pallini di ceramica (o ABS del diametro di 6 mm e peso variabile tra 0.10 e 0.50 grammi) che sono innocui.
L’unico accorgimento richiesto è un abbigliamento adeguato che protegga la parte più vulnerabile del corpo, gli occhi, con maschere o occhiali. Oltre alla protezione per gli occhi, è d’obbligo una tenuta che mimetizzi il giocatore (tuta mimetica, vari mezzi di mimetizzazione. Le armi utilizzate (ASG air soft gun) possono essere pistole a gas o a molla e mitragliette/fucili a propulsione elettrica (in ogni caso omologate).
L’eliminazione di un avversario (od accidentalmente di un compagno di squadra) colpito da uno o più pallini è rappresentata dalla sua stessa dichiarazione (esclamazione "morto !"). E’ ovvio, quindi, che una delle prime regole/requisiti di questo sport è la correttezza sportiva di chi lo pratica. In genere, comunque, allo scopo di interrompere "il flusso di pallini", ogni giocatore ha tutto l’interesse, se colpito, a dichiarare l’avvenuta morte. In ogni caso, il giocatore colpito si porterà nell’apposita area (una sorta di cimitero provvisorio) e potrà rientrare nel gioco successivo.
Ogni squadra ha un capitano ed un campo base.
Il giocatore di softair è una persona come tante, uno studente, un professionista, un lavoratore caratterizzato dall’interesse per il gioco di squadra, per le armi, per la natura, per la vita all’aperto, per lo stare con gli altri e fare nuove conoscenze. Il giocatore di softair non è un invasato, un violento, un amante della guerra e simili. E' piuttosto una persona amante della natura e attenta a non danneggiare la fauna e la flora degli ambienti dove opera.

E' un SANO DIVERTIMENTO che può essere praticato da ENTRAMBI I SESSI!

 

TRATTO DA www.softair-club.it

articoli collegati: softair san marino

OFFERTA DEL MESE
ORARI DI APERTURA
Mattina - dalle 9 alle 12,30
Pomeriggio - dalle 14,30 alle 19
GIORNO DI CHIUSURA NEGOZIO: MERCOLEDI E DOMENICA
RIPARAZIONI E ASSISTENZA
I nostri tecnici vi garantiscono assistenza e riparazioni di ogni genere. Massima professionalità
Ordina Via Fax
Paga con Carta di Credito
CONTROLLA LA SPEDIZIONE
Numero di vettura

Argomenti Pagina:Softair San Marino | Titano Storesoftair san marino, pistole, fucili
realizzazione siti internet

Ricerca Il tuo Prodotto

prova la ricerca veloce targata Titano-Store che ti proporrà gli ultimi 8 prodotti in base alle tue ricerche!

Inserisci il nome del prodotto o le iniziali del nome oppure il codice: